Fisco

Il Quotidiano IPSOA - Area Fisco RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Fisco

Lavoro

Il Quotidiano IPSOA - Area Lavoro RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Lavoro

  • Partite IVA e professionisti iscritti all’INPS: slittano le domande di esonero contributivo
    on 30 Luglio 2021 at 06:00

    Prorogato il termine per la presentazione delle domande di esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai professionisti iscritti alle gestioni previdenziali INPS. L’esonero spetta ai lavoratori che abbiano percepito nel periodo di imposta 2019 un reddito complessivo non superiore a 50.000 euro e abbiano subito un calo del fatturato o dei corrispettivi nell’anno 2020 non inferiore al 33% rispetto a quelli dell’anno 2019. Quali sono i criteri che regolano il riconoscimento dell’esonero contributivo? […]

  • Inquadramento Inps vincolante
    on 30 Luglio 2021 at 05:15

    […]

  • Esonero contributi, istanze Inps a settembre
    on 30 Luglio 2021 at 05:15

    […]

  • Casse di previdenza dei professionisti: come cambieranno e perchè
    on 30 Luglio 2021 at 04:00

    Nella relazione annuale per l’anno 2020, la COVIP ha evidenziato la necessità di riformare il sistema delle casse di previdenza dei liberi professionisti che risente in particolare della pressione derivante dall’accentuato processo di invecchiamento della popolazione. Si è poi in attesa dell’emanazione del regolamento interministeriale in materia di investimento delle risorse finanziarie e sui conflitti di interessi in parallelo a quanto già avviene per i fondi pensione. E’ stato invece messo a punto un nuovo manuale delle segnalazioni statistiche e di vigilanza delle casse di previdenza alla COVIP operativo a partire dal 1° gennaio 2022. […]

  • Organizzazione uffici pubblici: tra lavoro agile e tutele ai fragili
    on 29 Luglio 2021 at 19:16

    Con la nota n. 12672 del 2021, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, nell’ambito delle misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche, entra nel merito delle regole di organizzazione del lavoro nell’ambito degli uffici pubblici secondo i criteri applicati per la gestione dell’emergenza Covid-19. […]

Bilancio

Il Quotidiano IPSOA - Area Bilancio e Contabilità RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio

  • IFRS 17 Contratti assicurativi: proposta di emendamento ristretta ai requisiti di transizione
    on 29 Luglio 2021 at 19:15

    Con un comunicato stampa del 29 luglio 2021, la Fondazione International Financial Reporting Standards (IFRS) comunica che ha proposto un emendamento di portata ristretta ai requisiti di transizione nell'IFRS 17 Contratti assicurativi. La proposta presentata consentirebbe agli assicuratori di evitare significativi disallineamenti contabili temporanei durante l'applicazione iniziale dei nuovi Principi che potrebbero rendere più difficile comunicare agli investitori il cambiamento nella contabilità, dando loro la possibilità di presentare informazioni comparative per determinate attività finanziarie in modo coerente con l'IFRS 9. […]

  • Chiudere le carte di lavoro: a cosa deve fare attenzione il revisore legale?
    on 28 Luglio 2021 at 04:00

    Nell’attività di revisione, una puntuale documentazione del lavoro è da considerare un punto cardine per un duplice motivo: da un lato, infatti, le carte di lavoro rappresentano la “prova” del lavoro svolto e dei controlli effettuati a supporto delle conclusioni raggiunte dal revisore ed esplicitate nella sua relazione; dall’altro costituiscono la base di partenza per la revisione del bilancio dell’esercizio successivo, così come il set documentale su cui si baseranno eventuali controlli di qualità da parte degli organi competenti o potenziali verifiche, ove del caso, da parte dell’autorità giudiziaria. Per queste ragioni è importante avere ben presenti le regole di riferimento previste dai principi di revisione per la “chiusura” delle carte di lavoro […]

  • Bilancio consolidato: schema di relazione dell’organo di revisione sul bilancio 2020
    on 27 Luglio 2021 at 20:56

    Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha reso disponibile la bozza di Relazione dell’organo di revisione sulla proposta di deliberazione consiliare e sullo schema di bilancio consolidato per l’esercizio 2020. […]

  • Partecipazioni: per la classificazione in bilancio conta il criterio del “prolungato periodo di tempo”
    on 26 Luglio 2021 at 04:00

    Per i soggetti che redigono il bilancio in base ai principi contabili nazionali, le partecipazioni possono essere classificate, nell’ambito dello Stato Patrimoniale, tra le immobilizzazioni finanziarie oppure nell’attivo circolante. Il principio contabile OIC 21 prevede che la classificazione nell’una o nell’altra voce di Stato Patrimoniale dipenda dalla destinazione delle partecipazioni stesse: quelle destinate a una permanenza durevole nel portafoglio della società andranno iscritte tra le immobilizzazioni finanziarie, le altre vengono iscritte nell’attivo circolante. L’OIC, rispondendo a un quesito sulla corretta classificazione delle immobilizzazioni in bilancio, coglie l’occasione per chiarire cosa si debba intendere per “prolungato periodo di tempo”. […]

  • Business Combinations under Common Control: come si contabilizzano?
    on 20 Luglio 2021 at 04:00

    A fine novembre 2020, lo IASB ha pubblicato il Discussion Paper sul progetto di ricerca relativo alle Business Combinations under Common Control (BCUCC); la consultazione, aperta fino al 1° settembre 2021, è finalizzata alla possibile emissione di un nuovo principio contabile che disciplini la contabilizzazione di tali operazioni. Sinora la prassi contabile nazionale si è uniformata agli orientamenti preliminari di Assirevi. Dal confronto tra le indicazioni contenute nei due documenti emerge come le posizioni sulle BCUCC espresse nel Discussion paper dello IASB dovrebbero, già ad oggi, essere tenute in grande considerazione dagli operatori economici chiamati alla rilevazione di tali operazioni nei prossimi bilanci o situazioni infrannuali. […]

Finanziamenti

Il Quotidiano IPSOA - Area Finanziamenti RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti

  • Nuovo modello unico nazionale per la CILA Superbonus 100%. Come funziona e per quali interventi
    on 30 Luglio 2021 at 06:35

    CILA per il superbonus 110%. Il nuovo modello, predisposto dal Dipartimento della Funzione pubblica con le Regioni, l’ANCI e tutte le altre amministrazioni interessate, in via di approvazione da parte della Conferenza Unificata, è unico a livello nazionale, senza necessità di recepimento da parte delle Regioni. Vale per tutti gli interventi ammissibili al superbonus, compresi quelli che riguardano parti strutturali degli edifici e i prospetti, con la solo esclusione di quelli che prevedono demolizione e ricostruzione dell'intero edificio. Il modello può essere utilizzato anche per le variazioni in corso d’opera. […]

  • Eco-incentivi auto, lunedì riapre la piattaforma per i concessionari
    on 30 Luglio 2021 at 05:14

    […]

  • Bando Isi, imprese partecipanti verso il click day a fine settembre
    on 29 Luglio 2021 at 05:04

    […]

  • Internazionalizzazione imprese: quali sono le novità per l’accesso al Fondo 394 di SIMEST
    on 29 Luglio 2021 at 04:00

    Modificato il funzionamento del Fondo 394/81, gestito da SIMEST, per finanziare i progetti di internazionalizzazione delle imprese italiane. La legge di conversione del decreto Sostegni bis prevede che, fino al 31 dicembre 2021, la quota di co-finanziamento a fondo perduto potrà essere riconosciuta fino al limite del 25% dell’importo totale del prestito richiesto, mentre per le operazioni di patrimonializzazione non sarà più disponibile il co-finanziamento a fondo perduto. Inoltre, l’accesso al fondo è stato rivisto, attraverso l’aggiunta del nuovo strumento di “coda virtuale”, che consente alle imprese di gestire la priorità acquisita, avendo consapevolezza del numero di utenti che le precedono e dei tempi stimati per poter accedere al servizio. […]

  • Bonus investimenti in beni materiali: confermata la compensazione in un’unica soluzione
    on 28 Luglio 2021 at 04:00

    La verifica del volume di ricavi o compensi necessaria per poter fruire del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi non Industria 4.0, in un’unica soluzione in compensazione nel modello F24, deve essere effettuata nel periodo d’imposta precedente a quello di entrata in funzione del bene. È quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 9 del 2021, in concomitanza con le novità previste dalla legge di conversione del decreto Sostegni bis, che ha esteso il perimetro applicativo dell’utilizzo immediato in compensazione nel modello F24 del credito d’imposta spettante anche alle imprese e ai professionisti con ricavi o compensi di ammontare superiore a euro 5 milioni di euro che effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi. […]

Impresa

Il Quotidiano IPSOA - Area Impresa RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa

  • Appalti sottosoglia, semplificazioni operative fino al 30 giugno 2023
    on 30 Luglio 2021 at 04:00

    La legge di conversione del decreto Semplificazioni bis da un lato ha rivitalizzato alcuni articoli del precedente decreto Semplificazioni, dall’altro ha spostato al 30 giugno 2023, con qualche eccezione fino al 31 dicembre 2021 per alcuni settori specifici, il capolinea delle semplificazioni per gli appalti sottosoglia. Il differimento porta con sé anche la proroga delle norme sull’aumento della soglia per procedere con affidamenti diretti e di quelle che danno la possibilità di utilizzare le procedure negoziate senza pubblicazione del bando. Quali sono in dettaglio le più importanti novità, il calendario e gli impatti che interessano le stazioni appaltanti e le imprese appaltatrici? […]

  • Assemblee di società in videoconferenza: arriva la proroga fino al 31 dicembre 2021
    on 29 Luglio 2021 at 06:44

    L’art. 6 del D.L. n. 105 del 2021 ha esteso la proroga delle norme in materia di svolgimento delle assemblee di società ed enti, introdotta dal decreto Cura Italia. Nello specifico, le regole vigenti fino al 31 luglio 2021 sono ora prorogate al 31 dicembre 2021. Le nuove disposizioni consentono, quindi, di convocare le assemblee prevedendo lo svolgimento attraverso mezzi di telecomunicazione ovvero per le società a responsabilità limitata mediante consultazione scritta o esprimendo il consenso per iscritto. […]

  • Niente più scartoffie dalla p.a.
    on 29 Luglio 2021 at 05:04

    […]

  • Superbonus 110%, start up innovative, silenzio assenso e Terzo Settore: le novità del decreto Semplificazioni
    on 29 Luglio 2021 at 04:00

    Conferme, precisazioni e diverse novità per il superbonus 110%. Sanatoria per le start up innovative costituite online senza atto notarile. Modifiche alla disciplina del silenzio assenso e dell'annullamento d'ufficio. Autorizzazione unica per gli interventi edilizi rilevanti nelle strutture turistiche. Semplificazioni per impianti di biogas e di biometano, fotovoltaici, idroelettrici, eolici e per l'installazione di infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici ad accesso pubblico. Disposizioni di specifico interesse per il Terzo settore. Sono alcuni dei contenuti del decreto Semplificazioni convertito in legge. […]

  • Contratti pubblici: riforma subappalti in due fasi. Cosa cambia per le imprese
    on 29 Luglio 2021 at 04:00

    La legge di conversione del decreto Semplificazioni apporta rilevanti modifiche al Codice dei contratti pubblici anche per quanto riguarda l’intera disciplina dei subappalti. Il legislatore ha previsto una riforma in due fasi: la prima terminerà il 31 ottobre 2021. la seconda, andrà a regime dal 1° novembre 2021. L’intera manovra si inscrive nella necessità di armonizzare l’ordinamento italiano alla normativa europea. Rispetto al quadro eurounitario le norme italiane presentano numerose criticità, “corrette” dagli interventi inseriti nel decreto Semplificazioni. Quali sono in dettaglio le più importanti novità che ridisegnano la disciplina dei subappalti? E quali sono gli impatti per le imprese aggiudicatarie e i subappaltatori? […]

 

 

Ipsodea
invia tramite WhatsApp