Fisco

Il Quotidiano IPSOA - Area Fisco RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Fisco

  • Modello 730 precompilato: le date da ricordare
    on 5 Marzo 2021 at 07:27

    La campagna dichiarativa 2021 è già partita e, con riferimento alle dichiarazioni precompilate, una prima data rilevante è rappresentata dal 16 marzo 2021: entro questo termine, infatti, i sostituti d’imposta devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate le Certificazioni Uniche 2021. All’Agenzia arriveranno - sempre entro il 16 marzo - anche i dati relativi a una moltitudine di spese detraibili. Da quel momento, l’Agenzia delle Entrate elaborerà tutti i dati pervenuti e renderà disponibile al contribuente la dichiarazione dei redditi precompilata, a partire dal 30 aprile. […]

  • Dichiarazione precompilata: il calendario 2021 - Infografica
    on 5 Marzo 2021 at 07:22

    Entro il 16 marzo 2021 devono essere inviate all’Agenzia delle Entrate le Certificazioni Uniche 2021 e i dati relativi alle spese detraibili da riportare nella dichiarazione precompilata; i dati relativi alle spese sanitarie sono stati già trasmessi, entro l’8 febbraio, al Sistema Tessera Sanitaria che li renderà disponibili all’Agenzia delle Entrate entro il 16 marzo. A partire dal 30 aprile i contribuenti potranno visualizzare la dichiarazione. […]

  • Lotta all’evasione fiscale: nuove regole per i controlli basate sull’IA
    on 5 Marzo 2021 at 07:21

    L’Unione europea ha dato il via libera al finanziamento del progetto dell’Agenzia delle Entrate che prevede l’utilizzo dell’intelligenza artificiale per intercettare la rete delle frodi fiscali e favorire l’adempimento spontaneo. Una nuova iniziativa per innovare, con uno sguardo al futuro, le metodologie di controllo fiscale per una migliore e più efficiente valutazione del rischio di “non-compliance”, nel rispetto della privacy, e realizzare un nuovo sistema di supporto ai processi di individuazione dei soggetti ad alto rischio di evasione. Il progetto si inserisce all’interno dei programmi europei a supporto delle riforme strutturali in risposta all’emergenza Covid-19: è compatibile con il Recovery plan, in fase di perfezionamento, e con il programma di Governo presentato al parlamento dal Presidente del Consiglio. […]

  • Soggetta a IVA la consulenza dietetica anche se resa nell’ambito di un’attività sportiva
    on 5 Marzo 2021 at 07:00

    Nella sentenza di cui alla causa C-581/19 del 4 marzo 2021, la Corte di giustizia dell’Unione europea è intervenuta per dirimere una controversia che ha visto coinvolta una società portoghese in riferimento al trattamento impositivo dei servizi di consulenza nutrizionale resi nell’ambito di un’attività preordinata al benessere fisico degli utenti. Le indicazioni rese dai giudici comunitari sono dirette, da un lato, a definire i limiti dell’esenzione da IVA per le prestazioni di natura medica e paramedica e, dall’altro, ad accertare il carattere autonomo del servizio di consulenza dietetica rispetto all’attività di benessere fisico nel cui ambito è fornito. […]

  • Interposizione fittizia e false fatture possono coesistere
    on 5 Marzo 2021 at 05:47

    […]

Lavoro

Il Quotidiano IPSOA - Area Lavoro RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Lavoro

  • Interinali senza deroga
    on 5 Marzo 2021 at 05:47

    […]

  • Decontribuzione Sud: come applicarla in cumulo con i bonus assunzione over 50 e disoccupati
    on 5 Marzo 2021 at 05:00

    La legge di Bilancio 2021 ha confermato la possibilità di applicare la Decontribuzione Sud ai rapporti di lavoro, già in corso o da instaurare, che hanno sede nelle Regioni svantaggiate del Mezzogiorno. Rientrano nell’ambito di applicazione della misura sia i contratti a termine sia quelli a tempo indeterminato. L’agevolazione è altresì cumulabile con altri benefici e sgravi contributivi già in vigore e, in questo caso, si applica in via residuale a questi ultimi. Come deve procedere il datore di lavoro per massimizzare il beneficio fruibile? A quali condizioni è possibile applicare legittimamente l’esonero parziale? […]

  • Bonus nido 2021: domande al via. Attenzione all'ISEE
    on 5 Marzo 2021 at 05:00

    Anche nel 2021 si potrà chiedere all'INPS il bonus nido per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati autorizzati o di forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche. Il bonus è di importo annuo massimo variabile tra 3.000 euro, 2.500 euro e 1.500 euro, in base al valore dell'ISEE minorenni. L'INPS ha rilasciato la procedura online per l'invio e per la consultazione delle domande con il messaggio n. 802 del 2021. […]

  • Parità retributiva e trasparenza salariale: i prossimi obiettivi UE
    on 4 Marzo 2021 at 20:54

    Sarà graduale ma incisiva l’applicazione delle regole che saranno introdotte nei Paesi membri dell’Unione Europea per garantire la trasparenza retributiva e la parità salariale tra uomini e donne. E’ costruita in questo modo, anche per tenere conto delle criticità cui sono attualmente esposti i datori di lavoro a seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19, la proposta presentata dalla Commissione Europea, che sarà, in un primo periodo, vincolante per le imprese che occupano almeno 250 dipendenti. […]

  • Cig in deroga Covid-19: per i Consulenti del Lavoro nessun obbligo di accordo sindacale
    on 4 Marzo 2021 at 20:52

    La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro ha pubblicato l’ approfondimento del 4 marzo 2021 con cui mette in evidenza l’illegittimità della presunta obbligatorietà dell’accordo sindacale ai fini della concessione della cassa in deroga con causale Covid-19. Da un’analisi normativa e di prassi, appare evidente che l’unico obbligo che incombe sul datore di lavoro è quello di informare in via preventiva i sindacati di tale sua intenzione, e di partecipare all’esame congiunto, laddove questo sia richiesto nei termini previsti dalla legge. Non è assolutamente necessario ottenere la ratifica dell'accordo. […]

Bilancio

Il Quotidiano IPSOA - Area Bilancio e Contabilità RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Bilancio

  • Aggregazioni, rafforzamento patrimoniale e rivalutazioni per sostenere le imprese post Covid
    on 5 Marzo 2021 at 05:00

    Favorire le aggregazioni societarie (fusioni, scissioni e conferimenti di azienda) riconoscendo un bonus che permetta al soggetto risultante dall’operazione straordinaria di trasformare in credito d’imposta una quota di attività; estendere l’arco temporale del credito d’imposta per il rafforzamento patrimoniale delle imprese; incentivare la rivalutazione degli intangibles e il riallineamento dell’avviamento. Sono alcune delle proposte emerse nel corso del XXII Forum Bilancio, organizzato da Wolters Kluwer in collaborazione con ANDAF, per sostenere le imprese nel periodo post Covid. […]

  • Ripianamento entro cinque anni solo per le perdite 2020
    on 5 Marzo 2021 at 05:00

    Alle perdite di quale preciso periodo fa riferimento la sospensione dell’operatività della causa di scioglimento della società per perdite o di riduzione del capitale sociale, alla luce del decreto Liquidità? Lo ha chiarito il Ministero dello Sviluppo economico con la lettera circolare n. 26890 del 2021: oggetto della norma possono essere solo le perdite emerse nell’esercizio 2020 (o negli esercizi non solari che ricomprendono la data del 31 dicembre 2020). In caso di sfruttamento della possibilità offerta dalla normativa emergenziale, comunque, le perdite in questione devono essere distintamente indicate in Nota Integrativa con specificazione, in appositi prospetti, della loro origine e movimentazione. […]

  • Bilanci 2021: pubblicato il manuale operativo per il deposito
    on 4 Marzo 2021 at 20:53

    Anche per l’anno 2021 Unioncamere mette a disposizione degli utenti il "Manuale operativo per il deposito bilanci al registro delle imprese - Campagna bilanci 2021". La tassonomia da utilizzare sarà ancora la tassonomia XBRL 2018-11-04 che garantisce l’aderenza alla nuova normativa dei bilanci di esercizio, in particolare delle micro-imprese e dei consolidati. Il termine di presentazione del bilancio, con i relativi allegati, al Registro delle Imprese territorialmente competente, è fissato in 30 giorni dalla data di approvazione da parte dell’assemblea dei soci. […]

  • Principi contabili nazionali e internazionali da reinterpretare per effetto del Covid
    on 4 Marzo 2021 at 07:26

    Quali sono le principali novità che hanno interessato i principi contabili nazionali e internazionali che, in considerazione della diffusione della pandemia da Covid-19, richiedono di essere reinterpretati? Il XXII Forum Bilancio, organizzato da Wolters Kluwer in collaborazione con ANDAF, è stato l’occasione per approfondire le tematiche afferenti l’impairment test, la contabilizzazione in bilancio dei canoni di leasing, la continuità aziendale e le società benefit. […]

  • Bilanci 2020: come valutare rimanenze e crediti in periodo di Covid-19
    on 4 Marzo 2021 at 05:00

    Dell’emergenza Covid si deve inevitabilmente tenere conto nella valutazione di rimanenze e crediti. Questi ultimi sono rilevati in bilancio secondo il criterio del costo ammortizzato, tenendo conto del fattore temporale e del valore di presumibile realizzo. Nel caso di svalutazione crediti a livello di portafoglio, le buone prassi di redazione bilancio e revisione consigliano di ri-considerare le precedenti aliquote di svalutazione per riflettere le attuali condizioni di mercato, tenendo conto del contesto economico avverso dato dal Covid. A loro volta, le rimanenze sono iscritte al costo di acquisto/produzione ovvero al valore di realizzo desumibile dall'andamento del mercato, se minore. La riduzione del valore delle rimanenze non permane nel tempo, essendo sufficiente anche solo una svalutazione avente carattere congiunturale, data dall’emergenza Covid. […]

Finanziamenti

Il Quotidiano IPSOA - Area Finanziamenti RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Finanziamenti

  • Ricerca, il know how segreto può aprire le porte al bonus
    on 5 Marzo 2021 at 05:45

    […]

  • Contratti di sviluppo: prorogati i termini per concludere il programma di investimento
    on 5 Marzo 2021 at 05:00

    Cambia la disciplina dei contratti di sviluppo, la misura agevolativa, rivolta a imprese italiane e estere, dedicata al sostegno dei programmi di investimento produttivi strategici ed innovativi di grandi dimensioni. Nello specifico, viene disposta la proroga del termine di conclusione del programma di sviluppo per un periodo massimo di 18 mesi su istanza motivata dell'impresa beneficiaria, ferma restando la compatibilità del termine richiesto con eventuali vincoli relativi alle risorse finanziarie dedicate. Un’ulteriore modifica riguarda i termini entro cui il soggetto gestore Invitalia sarà tenuto a valutare la possibilità di avviare i progetti. E’ previsto un mix di agevolazioni, anche in combinazione tra loro, che comprende finanziamenti agevolati, contributo in conto interessi, contributo in conto impianti e contributo alla spesa. […]

  • Bonus Pmi e start up innovative, la domanda sblocca gli investimenti
    on 4 Marzo 2021 at 05:45

    […]

  • Gli indennizzi su quattro fasce
    on 4 Marzo 2021 at 05:45

    […]

  • Internazionalizzazione e digitalizzazione: in arrivo contributi per le micro e piccole imprese
    on 4 Marzo 2021 at 05:00

    Per favorire l'internazionalizzazione e le capacità di esportazione le micro e piccole imprese, con meno di 50 addetti e sede legale in Italia, possono richiedere il contributo, previsto dalla misura “voucher TEM digitali”, per consulenze manageriali della durata minima di un anno prestate da professionisti e società specializzate in export e digitalizzazione. A partire dal 9 marzo 2021 sarà possibile compilare la domanda, mentre dal 25 marzo sarà operativa la finestra per la presentazione vera e propria. Il voucher ammonta a 20.000 euro nel caso di micro e piccole imprese e 40.000 euro per le reti di imprese. […]

Impresa

Il Quotidiano IPSOA - Area Impresa RSS delle notizie del Quotidiano IPSOA pubblicate nell'area Impresa

  • Start up: il ritardato deposito del mantenimento dei requisiti è sanzionabile
    on 4 Marzo 2021 at 20:54

    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito chiarimenti in merito all’applicabilità della Circolare MiSE DGVECSSC 1/V, in materia di sanzioni pecuniarie per ritardato adempimento in riferimento al deposito presso la Camera di Commercio, del “mantenimento dei requisiti” da parte di una startup. […]

  • Cinque per mille: prolungamento del termine per lo svolgimento delle attività finanziate
    on 4 Marzo 2021 at 20:53

    Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali comunica che in ordine alle somme erogate a titolo di cinque per mille, relativamente agli anni finanziari 2018 e 2019, rimane fermo il termine di 12 mesi dalla data di ricezione delle stesse ai fini della redazione del rendiconto e della relativa relazione illustrativa, nonché, l’ulteriore termine di 30 giorni dalla data ultima prevista per la compilazione per gli enti che hanno ricevuto un contributo di importo pari o superiore ad euro ventimila, ai fini della successiva trasmissione della documentazione medesima al Ministero. Tuttavia gli enti potranno disporre di un arco temporale più ampio (pari ad ulteriori 12 mesi) per l’utilizzo delle risorse ricevute e non utilizzate a causa della situazione pandemica tuttora in atto. […]

  • Tassa annuale libri sociali: come effettuare il versamento entro il 16 marzo
    on 4 Marzo 2021 at 05:00

    Le società di capitali entro il 16 marzo 2021 sono tenute ad effettuare il pagamento della tassa annuale libri sociali per la numerazione e bollatura dei libri e registri sociali obbligatori che sostituisce la tassa di concessione governativa altrimenti dovuta. Per determinare l’importo da versare l’unico parametro da considerare è il capitale sociale al 1° gennaio. Il pagamento deve essere effettuato con modello F24 esclusivamente in via telematica, indicando il codice tributo 7085 nella sezione Erario ad eccezione delle società di nuova costituzione, il cui versamento dovuto va effettuato con bollettino di c/c postale, prima della presentazione della dichiarazione di inizio attività ai fini Iva. In caso di ritardato pagamento è possibile ricorrere all’istituto del ravvedimento operoso. […]

  • Responsabilità 231: l’aggiornamento del modello con il reato di contrabbando coinvolge anche le accise
    on 4 Marzo 2021 at 05:00

    Le imprese che hanno rapporti commerciali con l’estero e vogliono tutelarsi contro il rischio di incorrere nelle fattispecie previste dal reato di contrabbando doganale devono aggiornare il proprio modello organizzativo 231, relativo alla responsabilità amministrativa da reato, prendendo in considerazione anche le condotte che possono comportare la sottrazione delle merci all’accertamento delle accise. Si tratta di un fenomeno di “contrabbando interno” rilevabile soprattutto nelle transazioni tra Stati membri, tra i quali non esiste un canale di controllo formale come per le importazioni. Inoltre, il rischio di sottrarre prodotto all’accertamento non discende esclusivamente dalla movimentazione dei soli prodotti soggetti ad accisa, potendosi integrare la fattispecie penalmente rilevante anche nei casi in cui tali prodotti siano strutturalmente nascosti in macchinari che li contengano. […]

  • Grandi imprese in crisi: necessaria la semplificazione della procedura
    on 3 Marzo 2021 at 20:33

    Il Consigliere Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Andrea Foschi, è stato ascoltato in audizione dalla Commissione Attività produttive, commercio e turismo della Camera sulla proposta di legge che delega il Governo per la riforma della disciplina delle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza. La categoria ritiene positiva la proposta di legge delega in materia, ma rappresenta forti perplessità sull’istituzione dell’Albo dei commissari straordinari. Tra le proposte: l’istituzione presso il Ministero di un elenco in cui annotare gli incarichi assegnati ai professionisti e la necessità di definire un compenso adeguato. […]

 

 

Ipsodea
invia tramite WhatsApp